La Bellucci: sono una geisha

«Sono una geisha. Mi attrae interpretare un desiderio. E mi eccita produrre eccitazione in un uomo». Parola di Monica Bellucci, intervistata nel numero di GQ in edicola oggi. L’attrice continua: «Gli uomini possono pagare una donna per provare piacere. Per le donne è diverso». E riguardo al suo corpo dice: «È uno strumento del fare, del recitare. Un elemento del gioco e io di questo gioco voglio essere padrona. Lo so, per una geisha rappresenta un opposto, ma questi due opposti in me convivono senza conflitto».