Bene gli assicurativi

Un’altra giornata positiva conferma la ripresa degli indici di Piazza Affari che mostra un apprezzamento del listino di oltre il 7% da inizio anno. Il trend positivo viene sostenuto da un volume di scambi decisamente in crescita, rispetto alle medie del primo semestre dell’anno, e superiore, in ottobre, del 13,5% rispetto a settembre. Sorprendente poi la crescita degli scambi sui futures (932% su settembre). Un andamento positivo guidato dai titoli bancari: Fideuram, Mediobanca e Unicredit crescono di oltre il 2%, come Pop. Milano; avanza ancora la ex Lodi (più 3%) alle ipotesi di vendita di Reti bancarie (più 5,9%), mentre si impenna Pop. Intra (più 6,3%) ai rumors di un possibile acquirente in arrivo. Sintomi di risveglio per gli assicurativi, guidati da Generali (più 1,4%), seguite da Fonsai e Toro (più 4,7%), mentre Unipol recupera parte del diritto di opzione, con una nuova performance del 3,8%. Ancora bagarre su Gemina (più 3,1%) e soprattutto sui titoli Valentino, con le risparmio in rialzo del 2,8% e con le non convertibili che hanno guadagnato il 17,6%. Tra le All Stars volano Isagro (più 9,5%) ed El.En (più 6%); progressi superiori al 3% per Cadit, Actelios e Igd.