È un bene guardarsi attorno adesso? O si prospettano tempi migliori?

È il momento giusto di acquistare immobili per chi ha liquidità, anche se i veri affari usciranno probabilmente all’inizio del 2009. Bisogna tenere presente che il settore immobiliare ha flessioni più lente rispetto alla Borsa, quindi sale e scende più lentamente. Quindi, il mercato, anche se non è più euforico come negli ultimi cinque anni, visti i terremoti che squassano l’economia internazionale, vede ancora prezzi piuttosto alti. Chi invece, ed è la maggioranza fra gli acquirenti della prima casa, deve accendere un mutuo, dovrebbe aspettare ancora: nell’ultimo anno infatti il costo dei mutui è aumentato anche del 20%, ma i prezzi delle case non sono certo scesi altrettanto. Il consiglio degli esperti è di rinviare l’acquisto a dopo Natale, quando gli Stati Uniti avranno un nuovo presidente: potrebbe cambiare la politica economica e tassi e prezzi potrebbero scendere.