Benedetto testimonial perfetto

Ci sono cose che non hanno prezzo. E uno spot turistico con la firma niente meno che del Papa in persona, è certo tra queste. Ne è pienamente consapevole il sindaco di Bressanone, Albert Puergstaller, che probabilmente non finirà mai di ringraziare Benedetto XVI per avere scelto la sua cittadina come meta per le proprie vacanze. «A parte l’immenso onore per la città di avere ospitato il Santo Padre - ha detto il primo cittadino - quello che abbiamo speso è niente rispetto all’effetto sul piano dell’immagine». In effetti, i 600mila euro spesi da Comune e Provincia per l’evento, più che una spesa sono stati un investimento: «Non avremmo mai potuto pagarci una pubblicità simile», ha ammesso Puergstaller. Sdebitarsi sarà dura.