Di Benedetto verso il Maggio fiorentino

Sarebbe Gennaro Di Benedetto, attuale sovrintendente del Teatro Carlo Felice, il più «desiderato» per la direzione del Maggio musicale fiorentino: lo lascia intendere una nota del consiglio di amministrazione della rassegna che si tiene nella città del giglio. L’obiettivo, si sottolinea, è quello di individuare un nuovo sovrintendente in tempi rapidi, al massimo entro settembre, «per assicurare stabilità e continuità alla vita amministrativa e artistica del Teatro, nel rispetto del lavoro già impostato e senza periodi vuoti né di transizione». il consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro del Maggio musicale, nel prendere atto della volontà dell'attuale sovrintendente, Giorgio Van Straten, di rimettere il mandato, si è occupato dei possibili sostituti, senza identificare nessun nome a livello ufficiale. In pole position, però, rimane proprio Di Benedetto che avrebbe già incontrato, come riferiscono i sindacati, il sindaco di Firenze e presidente del Cda Leonardo Domenici.