Benetton a Bologna: al quinto scudetto manca una vittoria

I numeri fanno male: da quando lo scudetto del basket si assegna con una finale in cinque partite, nessuna squadra ha mai recuperato uno svantaggio di 2-0. Ci prova, da stasera, la Climamio Bologna che riceve la Benetton Treviso per gara 3 (20.30, diretta Sky Sport) sotto, appunto, 2-0. Giganti contro, con stati d’animo opposti: i veneti sono a un successo dal loro 5° scudetto, gli emiliani, campioni in carica, rischiano di perdere l’ottava finale dal 1996. Materiale per un romanzo.
Bologna vuole sfatare il tabù ritrovando il lucchetto con cui aveva chiuso il suo campo, 34 vittorie interne di fila prima di gara 1 con Treviso. Il gm Teo Alibegovic chiama quindi a raccolta i tifosi e ripone le proprie speranza nella panchina: «Noi possiamo giocare con otto, nove giocatori; la Benetton, di fatto, gioca con cinque uomini, chiedendo a uno o al massimo due giocatori della panchina di dare un contributo. Le loro forze non possono non calare». Ma Treviso conta su Andrea Bargnani, 33 punti e 7 stoppate nelle due partite giocate finora. Il 20enne romano sarà scelto da una squadra Nba il 28 giugno. Sogna di salire sull’aereo con un triangolo di stoffa in tasca.