Benetton guadagna, obiettivi confermati

Lufthansa sta per mettere le mani sulla compagnia di bandiera austriaca Austrian Airlines (Aua). Lo ha annunciato in un comunicato la Oiag, la holding pubblica che detiene il 41,56% della società. Oiag è in trattativa «unicamente con Lufthansa per concludere il processo» di privatizzazione della società austriaca, ha sottolineato la holding a Vienna. Lufthansa si è schierata dietro la riservatezza dei negoziati ma poco prima Oiag aveva precisato che le altre due pretendenti di Aua, la russa S7 e il gruppo Air France-Klm, avevano abbandonato il tavolo. Il presidente della holding pubblica, Peter Michaelis ha sottolineato che «la conclusione dell’accordo per Austrian Airlines dovrebbe avvenire tra un mese, in modo tale che le decisioni necessarie possano essere prese nel corso della prossima riunione del consiglio di sorveglianza della Oiag il 5 dicembre prossimo». Secondo indiscrezioni, Lufthansa offre 1 centesimo per azione Aua detenuta dallo Stato austriaco e tra 4 euro e 4,50 euro per le altre azioni in mano agli azionisti minoritari. Lufthansa pretende che Vienna si accolli l’onere di almeno 500 milioni di debiti della società austriaca.