Benetton di nuovo in Usa ma sul «terzo mercato»

È tornata a quotarsi in America dopo vent’anni, ma non al listino principale. Benetton era stata una delle prime società italiane a quotarsi al New York stock exchange, nel 1989, ma l’anno scorso il cda aveva deciso il delisting degli Adr (American depository receipt, si tratta di certificati rappresentativi delle azioni) e chiesto la revoca degli obblighi del Securities and exchange act del 1934. Come conseguenza, gli Adr Benetton avrebbero potuto essere trattati solo sull’«over the counter» (Otc). Il circuito fuori Borsa (i titoli sono scambiati direttamente tra i dealer), meno regolamentato, dove di solito si quotano società più piccole o prive dei requisiti necessari per il listino ufficiale. Venerdì scorso Benetton Group è diventata la prima società italiana quotata nel mercato Otc, nel segmento più alto, il Premier international Qx.