Benzina Al distributore è arrivata la stangata

Nuovi maxi-rialzi dei carburanti con le compagnie subito allineate ad Agip, eccezion fatta per Shell che ha superato il market leader. Nel dettaglio Api-Ip hanno aumentato la benzina di 1,6 centesimi, a 1,325 euro/litro, e il diesel di 2 cent, a 1,169. Erg ha portato la verde a 1,319 euro e il diesel a 1,164. Da Esso +2,5 cent sulla benzina, a 1,324 euro, e +2 sul diesel, a 1,168. Q8 ha rincarato la verde di 1,5 cent, a quota 1,324, e il diesel di 1 cent a 1,169 euro. Shell è volata a 1,339 euro sulla verde (+2,5 cent) e a 1,184 sul diesel (+2). Tamoil ha aumentato di 1,5 cent la benzina, a 1,323, e di 1,5 cent il diesel a 1,168. Infine, Total è salita di 1,5 cent sulla verde, a 1,324 euro, e di 2,1 cent sul diesel a 1,169.