Benzina record, luce e gas più care di 271 euro

Luce e gas, ma non solo: i rincari toccano anche la benzina e il prezzo è ormai alle stelle. Agip ha portato la benzina a 1,357 euro al litro e a 1,258 il gasolio. In rialzo anche i listini Esso, Shell e Total, mentre la Cgia di Mestre stima che i costi per gli autotrasportatori sono aumentati di 47,5 euro ogni pieno di un tir. Vola la spesa per luce e gas: dall’1 gennaio 2005 per le famiglie italiane il costo annuo è salito di 271 euro. Complici le fiammate del greggio - passato nello stesso periodo dai 50 ai 90 dollari al barile - le tariffe elettriche e del metano hanno subito pesanti ritocchi. Fino a registrare - secondo l’Autorità per l’energia - un aumento di spesa di quasi 300 euro. Oltre 102 euro per la luce, più di 168 per il gas. E se le bollette sono le prime imputate - insieme a pasta e pane - dell’andamento dell’inflazione schizzato nell’ultimo mese al 2,1% contro il precedente 1,7%, la corsa delle tariffe non si ferma. Le stime per il primo trimestre gennaio-marzo 2008 prevedono un incremento del 2% per la luce e del 2,7% per il gas. Un’altra stangata da 38 euro a famiglia che si aggiunge a quella da 36 euro scattata l’1 ottobre scorso.