Bere bene con i vini d’Israele

Nuovi vini da Israele: il Grand Vin de Castel 2003, Petit Castel 2004, C de Dastel Chardonnay, Pinot Noir, Shiraz-Cabernet, Rosè Sauvignon Blanc, Sauvignon Blanc Reserve, Blend Bordolese Ever Red, Estate Merlot, Estate Cabernet, Estate Chardonnay e tanti altri. Sono prodotti da Domaine du Castel, la più qualificata, Carmel Winery, la più grande per quantità prodotte, Dalton, di impostazione californiana, Galil Mountain, Ella Valley, Terres Saintes e importati da Supergal, 02.40091000, importatore esclusivo della «Osem Food» della Metola, di Carmel, di Dalton Wines e di Em Hachita, prodotti presenti in Sma, Auchan ed Esselunga. L'Italia è il terzo mercato mondiale di maggiore incremento di import vinicolo da Israele, i cui vini sono presenti in 57 nazioni. Tra i ristoranti dove si possono trovare i vini d'Israele ecco Aimo & Nadia e La Tavernetta a Milano, Quinzi & Gabrieli e Gallura a Roma, fino al Brigantino e La Piazzetta nella provincia di Bari, inclusi naturalmente tutti i ristoranti di cucina ebraica e kasher sul territorio nazionale.