Berenice: boom di richieste, chiusa la sottoscrizione

Dopo quattro giorni di collocamento il fondo Berenice è costretto a chiudere la raccolta delle adesioni. Le richieste superano l’ammontare complessivo delle quote offerte nell’ambito dell’offerta globale. Chiusura anticipata dunque per il fondo immobiliare di Pirelli Re sgr, Berenice Fondo Uffici, decisa dagli offerenti (Aida, Ganimede Due, Kappa, Tiglio I. e Tiglio II) e Pirelli Re Sgr, d’intesa con i coordinatori dell’offerta globale Banca Caboto (gruppo Intesa) e Mcc. L’offerta riguarda in particolare un numero massimo di 570mila quote del valore nominale di 500 euro ciascuna, ed è suddivisa in una Opv per un minimo di 530.004 quote. La chiusura del collocamento istituzionale (39.996 quote) è prevista per il 26 luglio. Il prezzo di offerta verrà comunicato entro il 28 luglio 2005, mentre l’inizio delle negoziazioni è atteso il giorno successivo.