Beretta torna da ex ma non regala nulla

Siena Ritorno pesante da ex a Siena per mister Beretta, applaudito dal pubblico a fine partita. Al «Franchi» gli ospiti iniziano bene: al 15’ il primo gol con Tiribocchi, pescato solo davanti a Curci con uno spiovente di Giacomazzi. Espulso quest’ultimo al 41’, i pugliesi puntellano l’inferiorità numerica con il raddoppio di Castillo, che su corner beffa di testa un Curci a cui Calaiò copre la visuale. L’assedio bianconero frutta solo la rete di Ghezzal al 33’, mentre Calaiò spreca nel recupero un’occasione ghiotta per impattare. MS