Bergeggi bella di sopra e di sotto

Si sono conclusi a Bergeggi con un grandissimo successo tecnico e di pubblico i concorsi estemporanei di fotografia subacquea organizzati per il quarto anno consecutivo da www.apneaworld.com con il patrocinio del Comune di Bergeggi e della Fondazione Carige.
Nelle tre intense giornate di immersioni, i fondali dell'Isolotto di Bergeggi, che stanno per diventare un'Area Marina Protetta, e della costa retrostante sono stati esplorati e apprezzati da oltre trenta fotografi subacquei provenienti da tutta Italia e da Francia, Slovenia e Russia.
La manifestazione era nata nel 2003 proprio con lo scopo di approfondire la conoscenza delle bellezze sommerse, della ricchezza della fauna ittica e promuovere turisticamente i fondali e il territorio del Comune del ponente ligure. E oggi, proprio in considerazione della notorietà acquisita anche in campo internazionale e grazie alla forte azione promozionale sulla stampa quotidiana e su quella specializzata italiana e straniera i risultati si vedono.
Per l'edizione di quest'anno Bergeggi Sotto e Sopra è stata aperta nella categoria «Foto analogica» anche ai fotografi amatoriali che hanno potuto cimentarsi in una innovativa e stimolante «Sfida ai Campioni». Naturalmente le classifiche erano separate. La terza sfida era riservata alla fotografia digitale.
Al termine delle laboriose operazioni di valutazione tecnico-artistica la giuria internazionale (Andrei Bizyukin fotografo sub e giornalista russo, Paolo Bastoni della rivista Subaqva e Gianni Bortoletto noto operatore documentarista sub) ha assegnato la vittoria nella categoria «I Campioni» al francese André Ruoppolo, già campione mondiale e attuale responsabile della nazionale di fotosub transalpina. Alla premiazione il marsigliese si è complimentato con gli organizzatori ed ha assicurato che per il prossimo anno guiderà un folto gruppo di partecipanti. Alle spalle di Ruoppolo si sono piazzati Denis Palbiani (Campione del mondo in carica) e Claudio Zori, campione italiano. Al IV posto a pari merito Settimio Cipriani di Roma e lo sloveno Smiljan Zavrtanik.
Nella categoria «Gli Sfidanti» ha vinto nettamente il ferrarese Adriano Occhi su Marco Bollettinari di Bologna ed oltre alle attrezzature subacquee sella Soprassub i due si sono assicurati la… promozione fra «i campioni» e l'invito per il 2007. Nella scia si sono piazzati: Alessandro Marcenaro di Sestri Levante e a pari merito Paolo Gabri, Alessio Pessano, Roberto Boero, Virgilio Liguori, Giulio Borghini, Roberto Baldo; nove i non classificati.
Nella sezione «Digitale» il primo premio era una crociera in Top Class Albatros Top Boat alle Maldive e lo ha vinto Patrick Torresan di Chatillon (Aosta), al 2° posto Ivano Benedetti di Savona (Club Sub Isomar Bogliasco) e 3° Francesco Mingioni di Pistoia.