Alla Berio mistero e fascino dell’antico Egitto

Mistero e fascino nell’esposizione che verrà inaugurata oggi all’interno della sala Mostre della Biblioteca Berio, in via del Seminario 12: «Egitto, arte & mistero» è il titolo delle rassegna artistica multimediale, organizzata dall’associazione Archeosofica 1ª sezione di Genova.
L’apertura della mostra sarà preceduta alle 17 dalla conferenza di presentazione dal titolo «Egitto misterioso: nuove scoperte sull’architettura Sacra dell’Antico Egitto», con il relatore Alessandro Mazzucchelli, che si terrà nella Sala dei Chierici. Protagoniste della rassegna saranno le opere realizzate dal presidente dell’associazione Archeosofica, Alessandro Benassai, noto per le sue scoperte sul simbolismo numerico e geometrico delle grandi piramidi. Si tratta di immagini di notevoli dimensioni, un metro per un metro e 40, che richiamano, seguendo canoni estetici precisi, elementi egizi con profondi cieli stellati realmente fotografati con il telescopio astronomico, geometrie di colori, ma anche ritratti di personaggi carichi di mistero, come le splendida regina Nefertiti e l’enigmatico faraone Akhenaton. La mostra a ingresso libero sarà aperta fino al 28 febbraio da lunedì a domenica dalle 15.30 alle 18.30.