BERLINO Servillo debutta con Goldoni

Toni Servillo approda per la prima volta a Berlino con la sua Trilogia della villeggiatura, opera di Goldoni da lui riadattata. È la prima tappa internazionale per questa pièce, che viene presentata nell’ambito dell’Autunno Teatrale Italiano di Berlino. «È sicuramente la prima volta che veniamo in un tempio del teatro come il Berliner Ensemble - spiega Servillo pochi minuti prima di entrare in scena - ne sentiamo la responsabilità, l’intima soddisfazione e anche la trepidazione». Goldoni «è un autore che Bertolt Brecht amava - prosegue Servillo - e al quale sarebbe piaciuto molto che questa opera venisse rappresentata oggi proprio in questo teatro, a cui era molto legato». La tournée di Servillo proseguirà in giro per il mondo con tappe a Bucarest, Mosca, Parigi e New York. Nelle prossime settimane a Berlino ci sarà anche una rappresentazione teatrale di Gomorra.