«Da Berlusconi 18 orologi ai coniugi Blair»

Tony Blair e sua moglie Cherie avrebbero ricevuto 18 orologi di lusso in regalo da Silvio Berlusconi nell'arco di quattro anni, e nello stesso periodo il presidente del Consiglio italiano avrebbe «riempito la coppia» di regali preziosi: lo afferma il domenicale conservatore britannico Mail On Sunday, chiedendosi in prima pagina «perché gli italiani hanno dato 18 orologi a Blair?». Per il giornale, l'ufficio del premier non ha voluto discutere di regali ricevuti, causando la rabbia dell'opposizione che vuole vederci chiaro. La lista dei regali, dice il Mail, è stata resa pubblica il 21 luglio, giorno dei secondi, mancati attentati contro Londra «e come risultato è passata inosservata». Secondo le regole del governo, qualsiasi regalo il cui valore superi le 140 sterline non può essere tenuto dai Blair, ma deve essere dato in custodia all'ufficio del primo ministro. «Ma Blair ha esercitato il suo diritto a “comprare” due degli orologi regalati da Berlusconi, a un prezzo stabilito dall'ufficio del premier. Nel luglio scorso ha pagato 350 sterline per i due orologi di Berlusconi, ognuno dei quali è stato valutato 175 sterline».