Berlusconi a Blasco: «Meno Iva sui cd»

da Roma

«Abbassare l’Iva sui cd? Se ne può parlare, organizziamo un incontro». Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è intervenuto al Galà post Telegatti e durante la serata ha chiesto a Vasco Rossi il perché della crisi del mercato discografico. Il Blasco gli ha risposto: «Dovreste abbassare l'Iva sui cd, riconoscerli come cultura». E il premier si è mostrato subito disponibile ad approfondire l’argomento.
È stata una visita inaspettata e gradita quella di Berlusconi che ha salutato anche il calciatore Luca Toni facendogli i complimenti: «Stai facendo un ottimo campionato». Complimenti anche a Michelle Hunziker: «Lei sa coniugare bellezza, simpatia e talento. È bellissima, può fare quello che vuole».
Durante la serata qualcuno ha chiesto al premier a chi avrebbe dato il premio televisivo dell’anno. «Non saprei - ha risposto Berlusconi - non ho competenza in materia. Ormai non mi occupo più di televisione». Uno scambio di battute anche con Pippo Baudo, al quale il presidente del Consiglio ha detto: «Quando mi hanno detto che si candidava alla presidenza della Regione Sicilia, non ci ho creduto. E infatti...».
Prima della visita inaspettata di Berlusconi la serata era stata riempita da un’uscita dello stesso Pippo Baudo: «Vi do una notizia in esclusiva. Fiorello e sua moglie aspettano un bambino!». Meraviglia, stupore, applausi. E per una volta in vita sua è Fiorello a restare spiazzato. Autore dello scoop un insospettabile Pippo Baudo il quale, però, non calcola l’immediata vendetta dell’ex codino: «Anch’io vi do una notizia. Pippo non lo sa, ma Katia Ricciarelli ha avuto una tresca con Bruno Vespa».
Questo uno dei migliori momenti che la brillante serata dei Telegatti ha riservato alla gremitissima platea romana. Tutt’altro climax al momento dell’inevitabile incontro tra Michelle Hunziker, presentatrice, ed Eros Ramazzotti, premiato col Telegatto di platino. Dopo il disagio del primo rendez-vous pubblico, avvenuto all’ultimo Festivalbar, i due si sono rivolti la parola finalmente sereni sotto gli occhi di Pippo Baudo.