Berlusconi da Bossi: «Ecco l’accordo»

Un accordo «che soddisfa entrambe le parti» sarebbe stato raggiunto tra Silvio Berlusconi e Umberto Bossi durante l'incontro nella sede della Lega a Milano. Dopo un lungo dibattito è stata raggiunta quella che, usando il linguaggio di Bossi, è stata definita «la quadra». Nessun vicepremier, ma Gianni Letta sottosegretario alla presidenza del Consiglio e Roberto Calderoli «dirottato» verso il ministero dell’Attuazione del Programma. Confermati invece gli altri dicasteri del Carroccio con Roberto Maroni all’Interno, Luca Zaia all’Agricoltura e Umberto Bossi alle Riforme.