Berlusconi e Letta al Colle da Napolitano

Il futuro premier, insieme al suo braccio destro, al Quirinale per un primo incontro informale con il capo dello Stato dopo l'affermazione elettorale del Pdl: "Legislatura del dialogo"

Roma - Silvio Berlusconi è stato ricevuto al Quirinale per un primo colloquio informale con il capo dello Stato dopo l’affermazione elettorale del Pdl e in vista della formazione del nuovo esecutivo. Al colloquio con il presidente Giorgio Napolitano partecipa anche Gianni Letta. "Mi auguro che la legislatura sia improntata al dialogo, anche da parte dell’opposizione, solo per il bene del Paese" ha detto Berlusconi. E ha aggiunto: "Non ho ambizioni quirinalizie". Oltre un’ora di colloquio tra il capo dello Stato Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio in pectore. Il Cavaliere, accompagnato da Gianni Letta, ha lasciato il Quirinale pochi minuti dopo le 19.