Berlusconi in Liguria per schierare le sentinelle

I programmi sono importanti, le proposte sono forti e chiare, le offerte agli italiani serviranno a convincere gli indecisi. Ma per Silvio Berlusconi c’è una cosa che vale più di ogni altra: la difesa del voto, la vigilanza contro i brogli. E non è un caso se la sua tappa ligure della campagna elettorale sarà dedicata ai «difensori del voto».
A Savona, solo a Savona. Ma la scelta non è casuale. L’8 aprile infatti, proprio a ridosso del voto, il leader del Popolo della Libertà interverrà alla convention dei rappresentanti di lista che da tutta la Liguria si ritroveranno al Palacrociere. Un comizio in piazza Sisto IV, davanti al municipio, poi l’abbraccio con la folla dei «paladini della Libertà». Tutto in mattinata. (...)