Berlusconi: «No a leggi sulle nozze gay»

Il premier Berlusconi boccia le unioni di fatto: «Io penso che non valga la pena e che sia meglio non fare una legge sui Pacs perché si potrebbe indebolire il concetto di famiglia». Il Presidente del consiglio ha però sottolineato che «non si devono in alcun modo discriminare gli omosessuali». Intanto Benedetto XVI invita i fedeli a valutare l'operato di chi ha «tra le mani le leve del potere economico e finanziario» sulla base dei criteri dello «sviluppo integrale». I cristiani imparino a «valutare con sapienza i programmi di chi li governa», chiede il Papa nel messaggio per la Quaresima.