Berlusconi testimonial del «bike sharing», 5mila bici da noleggiare

«Letizia, belle le piste ciclabili!». L’entusiasta è Silvio Berlusconi e i complimenti del presidente del Consiglio al sindaco (non troppo frequenti negli ultimi tempi) arrivano per la politica della bici lanciata dalla Moratti. Il premier è allegramente montato su una delle biciclette che il Comune metterà a disposizione dei milanesi con il progetto BikeMi, il sistema di noleggio in bike sharing che consentirà di prendere in prestito le bici gratis per la prima mezz’ora, a 50 centesimi di euro ogni mezz’ora per le due ore successive e a due euro l’ora quando si supera la soglia delle due ore e mezza. Le biciclette potranno essere prese in una delle 250 stazioni di deposito e ritiro e riconsegnate in qualsiasi altra in giro per la città. Un modo per convincere con le buone i cittadini a usare la bici per spostarsi in giro per Milano, senza neanche avere il problema di parcheggiare la bicicletta e la paura di non trovarla più quando si torna a prenderla. (...)