Berlusconi: «Vergognoso Fassino in tv»

Il presidente del Consiglio Berlusconi ha definito ieri «scandalosa» la presenza del segretario dei Ds, Piero Fassino, alla trasmissione televisiva di Fabio Fazio “Che tempo che fa” (Rai Tre), ritenendo ingiustificata la presenza oggi da Fazio, per la seconda volta di seguito, dopo quella del sindaco di Roma Walter Veltroni, di un esponente dei Ds senza che vi sia un contraddittorio. È scandaloso - si sarebbe sfogato Silvio Berlusconi, secondo quanto riferito da alcuni presenti alla riunione con i ministri di Forza Italia tenutasi ieri a Palazzo Grazioli -, la settimana scorsa c’era Veltroni e oggi Fassino senza contraddittorio. E poi - avrebbe aggiunto il premier - fanno problemi a me per il programma di Anna La Rosa. La puntata di Alice e le altre... (Rai Due), che giovedì aveva in programma un faccia a faccia tra il premier e D’Alema, non era infatti andato in onda dopo una polemica sull’opportunità di un secondo confronto tv del premier con un leader dell’opposizione (dopo quello con Bertinotti a Porta a Porta) nel giro di 24 ore.