Berlusconi: dopo il voto governeremo di più

Il premier: "Sono sicuro che dopo il voto le amministrazioni governate dal centrdestra saranno molte di
più". In particolare a Milano secondo il premier "dobbiamo essere certi
che gli elettori daranno la vittoria a noi e a Guido Podestà al primo
turno". L'impegno per l'Expo

Milano - "Il pacchetto sicurezza è voluto da tutta la maggioranza": il presidente del consiglio Silvio Berlusconi lo ha sottolineato nel suo intervento telefonico al Teatro Dal Verme di Milano per la presentazione del candidato presidente della provincia di Milano Guido Podestà. "Questa settimana - ha detto - andrà in Parlamento il pacchetto sicurezza voluto da tutta la maggioranza".

Dopo il voto governeremo di più Le amministrazioni governate dal centrodestra dopo questa tornata elettorale saranno "molte di più", secondo il presidente del consiglio Silvio Berlusconi. "Sono sicuro - ha detto - che dopo le amministrative saranno molte di più". In particolare a Milano secondo il premier "dobbiamo essere certi che gli elettori daranno la vittoria a noi e a Guido Podestà al primo turno". "Il consenso degli italiani - ha aggiunto - ci dimostrerà, e lo verificheremo con le elezioni, che stiamo andando nella giusta direzione. Metteremo fine al governo di sinistra in tante amministrazioni locali".

L'Expo a Milano Al sindaco Letizia Moratti seduta in prima fila, Berlusconi ha voluto riconoscere l'impegno per "il grande traguardo" di aver ottenuto l'Expo che ora va realizzata. "E' qualcosa - ha detto - a cui dobbiamo dedicarci serissimamente". In questo, il premier non ha rinunciato a una stoccata al presidente della Provincia uscente, Filippo Penati. "Adesso - ha detto - si chiude una stagione di un'amministrazione provinciale impegnata a fare il controcanto a Regione, Comune e governo", quella che si aprirà con Podestà invece è una stagione di "collaborazione istituzionale". "Si tratta di una scelta di campo - ha osservato - tra la cultura del fare e la politica politicante. Per cinque anni Penati si è limitato alle parole, alla cura dell'immagine e ai proclami. Il fallimento della sinistra a Milano è da inquadrare nel fallimento a livello nazionale".

"Superare le province" Silvio Berlusconi ha annunciato l'intenzione del governo di superare le province e si è augurato che anche il centrosinistra e l'Udc sostengano la riforma costituzionale per l'istituzione delle città metropolitane, come previsto nei loro programmi a Milano. "Le province sono una dimensione e uno strumento vecchio e abbiamo intenzione di superarle - ha detto - e in queste grandi aree urbane come quella di Milano intendiamo realizzare la città metropolitana". "Sono contento che il Pd e l'Udc abbiano inserito questo traguardo nei loro programmi alle provinciali - ha detto - ma questo assomiglia ad un inganno perché la riforma non la farà il consiglio provinciale ma la deve fare il Parlamento. Sarà la nostra maggioranza alle Camere casomai che la voterà e speriamo che (Pd e Udc, ndr) mantengano la parola che hanno messo nei programmi e diano il loro voto in quella occasione".