Bernardo affiancato dal duo Casero-Lupi

Il coordinatore nazionale di Forza Italia Sandro Bondi ha nominato i parlamentari Luigi Casero e commissari del coordinamento cittadino del partito. I due deputati, si spiega in una nota di FI, «hanno l’incarico di rappresentare a tutti gli effetti il movimento a livello cittadino». «Il commissariamento - prosegue il documento - si è reso necessario in seguito alla decisione di applicare le incompatibilità, come previsto dallo Statuto, fra incarichi di governo e ruoli di partito a tutti i livelli a partire da quello regionale. Il lavoro di Casero e Lupi si svolgerà nella piena continuità con l’operato svolto dal coordinatore cittadino Maurizio Bernardo (confermato dal governatore Roberto Formigoni nel ruolo di assessore regionale, ndr) cui è stato chiesto di continuare a dare il proprio contributo».
Pacato il commento di Bernardo. «Il movimento - le sue prime parole - ha deciso di far rispettare lo Statuto e le incompatibilità a tutti i livelli e in tutto il Paese. Sono in Forza Italia dal lontano 1993, credo nel movimento e in ciò che rappresenta. Per questo, a differenza di altri, rispetto pienamente la decisione. Ringrazio tutti coloro che in questi quattordici mesi hanno lavorato con passione per ridare slancio a Forza Italia che, nell’ultima tornata elettorale, a Milano ha raggiunto il 29 per cento. Sono convinto dell’importanza di continuare a lavorare con la stessa forza e lo stesso impegno al fianco degli onorevoli Luigi Casero e ».

Annunci

Altri articoli