Il Bernardo Castello torna in «cattedra»

È tornato là dove era stato scoperto, quasi per caso, un anno fa. Il prezioso dipinto di Bernardo Castello da ieri fa bella mostra di sé dietro l’altare dell’Oratorio di San Bernardo e Santa Lucia a Santa Margherita. Un confratello dell’omonima arciconfraternita aveva notato un piccolo lembo di tela spuntare da sotto un quadro e avevo così permesso di ritrovare l’opera d’arte che è stata restaurata da due specialiste di Lucca, grazie all’interessamento della Soprintendenza della Liguria e soprattutto grazie al generoso contributo di molti confratelli, di privati cittadini e di due associazioni: «Tuteliamo Santa» e «Castelli Italiani - Club de Chevalerie».
Ieri, il quadro raffigurante «San Bernardo in Cattedra, con Sant'Erasmo e San Nicola» è stato presentato al pubblico dalle responsabili della Soprintendenza ai Beni Artistici della Liguria, Giuliana Algeri e Angela Acordon.