A Bernheim la Legion d’onore degli statisti

Antoine Bernheim ha ricevuto dal presidente francese Nicolas Sarkozy la Gran croce della Legion d’onore, di solito riservata agli statisti. Il presidente delle Generali è la persona che «incarna al meglio» i rapporti tra Francia e Italia, ha detto Sarkozy nel corso della cerimonia all’Eliseo sottolineando come sia la prima volta che questo riconoscimento è assegnato a un imprenditore. Presente il gotha degli affari, tra cui gli italiani John Elkann (vicepresidente Fiat), Cesare Geronzi (presidente Mediobanca), Giovanni Perissinotto (ad Generali) e il banchiere Gerardo Braggiotti.