Bernstein e Mahler secondo Dudamel

Oggi. Alla Scala la Filarmonica ed il Coro della Scala, diretti da Gustavo Dudamel per il Festival «Arturo Benedetti Michelangeli», danno vita a composizioni di Bernstein e Mahler. In Conservatorio, alle 21, si esibisce la pianista Elisso Virsaladze.
Domani. Alla Scala si replicano le opere Il Prigioniero di Dallapiccola e Il Castello del Duca Barbablù di Bela Bartòk, diretti da Harding, con la regia di Stein. In Conservatorio il pianista Murray Perrya suona per la «Società del Quartetto».
Mercoledì. Agli amici del Loggione della Scala si proietta il video dell’Andrea Chenier di Giordano, diretta da Nello Santi con Placido Domingo, Piero Cappucilli, Fedora Barbieri.
Giovedì. In Conservatorio l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, con il pianista Alessandro Luchetti propongono Made in Italy: Le canzone italiana Dal 1910 al 1950. A Palazzo Visconti appuntamento con «Schubertiade» organizzato dalla Gioventù Musicale d'Italia, con la partecipazione del tenore Marcello Nardis e del pianista Diego Mingolla. In Santa Maria della Passione Michael Radulescu ed Enrico Vaccardi, organo interpretano musiche di Bach.
Sabato. A Rozzano allo Spazio Aurora alle 22, si esibiscono I Briganti maestri in tarantelle e altri suoni del sud.
Domenica. Alla Scala si replicano Il Prigioniero e Il Castello del Duca Barbablù.