Bersani apre all'Udc: "Andiamo al voto insieme"

Il leader del Pd: "In caso di voto, immagino la formazione di un nuovo Ulivo con forze di centrosinistra che vogliono determinare una colazione di governo, lancerò una proposta a tutte le forze di opposizioni che oggi raccolgono anche quelli che si chiamano Udc"

Roma - Tutti insieme contro Berlusconi. È deciso ad aprire all’Udc in caso di voto il segretario del Pd Pierluigi Bersani intervenuto questo pomeriggio alla trasmissione Che tempo che Fa di Fabio Fazio. "In caso di voto - immagino la formazione di un nuovo Ulivo con forze di centrosinistra che vogliono determinare una colazione di governo - ha detto Bersani - lancerò una proposta a tutte le forze di opposizioni che oggi raccolgono anche quelli che si chiamano Udc". Bersani ha precisato che la "Road map" prima delle eventuali elezioni la formazione e la crisi di governo è la creazione di un breve governo di transizione. Guardando al passato comunque Bersani ha precisato: "per la creazione della coalizione di governo è fondamentale stabilire un patto tra gli alleati quella che non è stata l'Unione".