Bersani e Concita bidonano i compagni

Quando le sirene della televisione chiamano non ci sono impegni che tengano, se poi a suonare sono quelle di Floris e Santoro, allora non c’è più storia. Così coincidenza ha voluto che, a distanza di un paio di giorni l’una dall’altro, prima la De Gregorio, poi Bersani, hanno dato buca ai compagni emiliani per cedere alle lusinghe dei salotti mediatici preferiti. Qualche sera fa, la direttrice dell’Unità ha lasciato vuoto il suo posto a tavola, a Bologna, dove quasi 600 persone hanno partecipato alla cena per salvare l’edizione locale del quotidiano a rischio chiusura. Inizialmente annunciata, Concita alla fine ha preferito la poltrona di Ballarò. Quindi è stata la volta del segretario del Pd Pier Luigi Bersani che giovedì, all’ultimo minuto, ha dato forfait all’incontro sulla scuola presso la camera di commercio di Modena. Bersani ha mandato solo un video-saluto ai modenesi che, volendo, hanno potuto consolarsi seguendolo in televisione sulle lunghe panche del salotto di Santoro. AZ