Bertè: al Festival musica brutta

«A Sanremo c'era solo una categoria: quella della musica brutta e inutile». Loredana Bertè spara a zero sul Festival di Sanremo conclusosi da poco. Intervistata da Rosita Celentano per il programma «E! News Italia», in onda su E!Entertainment (canale 114 di Sky) la Bertè, ospite della rassegna canora, ha espresso un severo giudizio sulle categorie inventate lo scorso anno da Paolo Bonolis: «Trovo odiosa la divisione in categorie: la musica ha solo tre categorie. Bella, brutta e inutile». Poi frecciate sulle colleghe in gara: «Dolcenera? Sul look non fa testo perché non è classificabile. Anna Oxa non è stata capita. Spagna? Perché, c'era?». Non si salva neppure il vincitore Povia: «Ha cantato una canzone da Zecchino d'oro, e infatti ha vinto».