Bertani è della Samp Ora caccia al portiere

Ed ecco che anche il secondo attaccante è arrivato, dopo l'arrivo del «piffero» Piovaccari. Rispettando, addirittura, le tempistiche che erano state previste. Cristian Bertani, prelevato dal Novara, è infatti il secondo nuovo attaccante che il ds Sensibile con il suo staff hanno portato sotto la Lanterna ed alla corte del nuovo tecnico Atzori. Per la punta nativa di Legnano i blucerchiati hanno versato nelle casse della società piemontese poco più che un milione di euro, mentre al giocatore è stato fatto firmare un contratto triennale da circa 500 mila euro a stagione più premi. A questo punto il reparto offensivo si può ritenere praticamente completo almeno fino a quando Pozzi e Maccarone saranno ceduti ed eventualmente sostituiti, ma non si esclude che uno dei due possa restare. Il ds Pasquale Sensibile tratta sempre con la Reggina per gli arrivi di Missiroli, Costa e Rizzato, ma in primis dovrà risolvere la grana portiere. E quando ieri mattina l'ex dg Beppe Marotta ha solcato il «suo» vecchio ingresso di Corte Lambruschini, si è pensato che per un attimo la cessione di Andrea Poli in cambio del centrocampista Giandonato ed appunto del portiere Storari fosse cosa ormai vicina alla conclusione. Invece nell'incontro con Sensibile, Marotta ha preso solo indicazioni sulle situazioni di Poli e di Gastaldello, ma attualmente sembra difficile che i due sodalizi possano concludere operazioni di mercato. Quindi in pole position per ricoprire il ruolo di estremo difensore c'è in vantaggio Ujkani, ma Handanovic dell'Empoli resta sempre sotto stretta osservazione.
Veniamo al Genoa. Dopo un mese e passa di molte operazioni in entrata ed uscita i dirigenti stanno riflettendo su come muoversi. In attacco la pista privilegiata è quella di Floro Flores, ma bisognerà capire come andrà la trattativa con il Rubin Kazan. I rossoblù vorrebbero inserire nella trattativa con l'Udinese Acquafresca o Kharja, ma dal Friuli al momento non vogliono contropartite tecniche. In difesa resta sempre l'ipotesi Mathias Silvestre del Catania, che potrebbe arrivare con l'aiuto del Milan, ma non c'è fretta. Sul fronte portiere non c'è nulla di nuovo. Viviano resta ad aspettare una telefonata, ma il principale obiettivo ora è Sirigu. Pista non facile. Nel primo giorno di vendita libera sono stati fatti 400 abbonamenti.