Bertelli: "Prada non farà la Coppa America 2009"

L'amministratore delegato del gruppo di moda annuncia che Luna Rossa a Valencia 2009, per la 33esima edizione dell'America's Cup non ci sarà: "Abbiamo partecipato a tre edizioni, quante emozioni. Le risorse c'erano, ma si è chiuso un ciclo". Telecom lascia uno spiraglio: "Vedremo"

Milano - Prada non parteciperà all’America's Cup in programma nel 2009 a Valencia. "Abbiamo preso parte a 3 edizioni come sfidanti e abbiamo vissuto dieci anni molto intensi", dice in una nota Patrizio Bertelli, amministratore delegato del gruppo Prada e capo del sindacato di Luna Rossa. La partecipazione alla prossima Coppa America, si legge nel comunicato, è stata valutata a fondo e, pur potendo già contare su significative risorse umane e finanziarie, si è ritenuto che, dopo tre sfide, si sia concluso un ciclo. "È stata un’esperienza indimenticabile e molto positiva sia sotto il profilo sportivo che quello umano - dice Bertelli -: voglio ringraziare tutto il team, il Gruppo Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, gli altri sponsor e lo Yacht Club Italiano, che ci hanno sostenuto con costanza ed entusiasmo. Anche sul piano aziendale queste tre sfide hanno consentito di acquisire e maturare una cultura, esperienze e visibilità preziose per il nostro gruppo. Mi auguro che un altro team italiano sia in grado di presentarsi alla prossima edizione e di tenere alto il nome dell’Italia in Coppa America". "Prendiamo atto della decisione di Prada e valuteremo il da farsi nei prossimi giorni". È questo lo stringato commento che filtra da fonti Telecom, sulla decisione di non far partecipare Luna Rossa all’America's Cup 2009. Telecom è partner del team con una quota del 49% contro il 51% di Prada.