Bertinotti a Prodi: «Corro per vincere»

«Corro per vincere. E voglio un’Italia diversa, come la vuole la maggior parte del popolo, in particolare quello della sinistra», dice il segretario di Rifondazione, Fausto Bertinotti a Cosenza, durante il suo tour in vista delle primarie. A chi gli chiede se il risultato della consultazione sia scontato, Bertinotti risponde: «Mi pare difficile sapere già chi sia il vincitore». Sull’occupazione della sede dell’Unione da parte dei no global incappucciati, Bertinotti dice: «Non drammatizzerei, ognuno sceglie le sue forme di protagonismo». Per il programma, chiede di introdurre «immediatamente il salario sociale».