La Bertolini spegne le sirene padane

La casacca verde? Mai. Non ci sta la deputata Isabella Bertolini: la notizia pubblicata recentemente dal Giornale, che raccontava come l’esponente emiliano del Pdl starebbe «tramando» per un futuro da leghista, è - ribatte l’onorevole emiliana - «destituita di fondamento». «Non intendo - sottolinea la bionda modenese - lasciare il partito nel quale sono stata eletta e che mi onoro di rappresentare in Parlamento e sul territorio, in veste di coordinatore provinciale di Modena. Sono coerente al mandato elettorale e determinata a portare avanti il progetto avviato nel ’94 dal presidente Berlusconi, insieme agli alleati della Lega Nord, con i quali collaboro in modo proficuo». Accogliamo la precisazione dell’onorevole, ma ci permettiamo di rivelarle che il Giornale ha pubblicato una voce proveniente da suoi colleghi deputati, che le siedono molto vicini a Montecitorio.