Bertotto da Udine a Siena: «Così resto bianconero»

Valerio Bertotto, a Udine da 13 anni e dunque capitano dell’Udinese, convocato in azzurro per i mondiali di quattro anni fa in Giappone e Corea, e poi bloccato da un incidente, ha deciso di cambiare aria: «Ho capito che qui Galeone mi terrebbe in panchina a fare la chioccia e io voglio ancora giocare. Per questo mi sono guardato attorno e ho deciso di accettare le proposte del Siena. Così resterò comunque bianconero, perché alla fine mi piacerebbe tornare qui».