La Betancourt infrange i sogni europei di Prodi

Veronica Berlusconi rompe il silenzio. E alle foto di quest’estate che la ritraggono serena in famiglia, mano nella mano col marito Silvio, aggiunge, in un’intervista al direttore del settimanale A, Maria Latella, anche l’«audio», esprimendo il suo pensiero. «Strano Paese, il nostro. C’era un’attesa – dice la first lady – per questa separazione, un’aspettativa... Nessuno si augura che la gente rimanga insieme, che trovi un suo equilibrio. Tutti tifavano nella rottura». Una risposta più che eloquente ai maligni che all’inizio dell’estate avevano cercato di spargere veleni. «Certo – dice ancora Veronica – non è facile mantenere unita una famiglia come la nostra, ma è bello veder arrivare una terza generazione, è qualcosa che trasmette gioia, anche a mio marito. Voglio che Alessandro cresca avendo il senso della famiglia».