Betancourt: Sarkozy e Chavez pronti all'azione

Secondo il
ministro degli Esteri francese, i presidenti Sarkozy e Chavez sarebbero pronti a recarsi
insieme alla frontiera tra Colombia e Venezuela per ottenere la liberazione dell’ostaggio franco-colombiano nelle mani delle Farc da sei anni. Ieri arrivato a Bogotà un aereo ambulanza francese

Parigi - Secondo Bernard Kouchner, ministro degli Esteri francese, Nicolas Sarkozy e Hugo Chavez sarebbero pronti a recarsi insieme alla frontiera tra Colombia e Venezuela per ottenere la liberazione di Ingrid Betancourt, l’ostaggio franco-colombiano nelle mani delle Farc da sei anni. Kouchner ha anche detto che la Francia potrebbe accogliere nei suoi territori caraibici i guerriglieri delle Farc che dovessero essere rilasciati dal governo colombiano in cambio della liberazione di Betancourt.

Ieri è arrivato a Bogotà un aereo ambulanza francese pronto a ricevere l’ostaggio, ma i ribelli delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia hanno detto che la donna resterà nelle loro mani fin quando non saranno rilasciati i guerriglieri.