Beve della bottiglia e ha un malore

Si è risolta con tanto spavento ma senza particolari conseguenze la brutta avventura di una commessa in un negozio di scarpe di via Torino che sabato ha bevuto da una bottiglietta da mezzo litro dell'acqua che le ha provocato un malore. La donna, Barbara C., 38 anni, ha acquistato la bottiglietta prendendola da un distributore in un bar vicino al negozio in cui lavora. Al primo sorso ha avvertito bruciori alla bocca e alla gola, e si è accorta che l'acqua era torbida. Portata al Policlinico, è stata visitata e dimessa con la raccomandazione di seguire una dieta leggera. Sono state verificate tutte le bottiglie presenti nel bar che, a differenza di quella incriminata, erano regolari.