Bevetelo finché vi sorride

Harry Craddock nella sua bibbia dei cocktail si era premurato di dare anche qualche consiglio ai neofiti. Primo: il ghiaccio è quasi sempre l’ingrediente fondamentale. Secondo: non usare mai due volte lo stesso ghiaccio. Terzo: gli ingredienti si mescolano meglio in uno shaker più grande di quanto sia necessario per contenerli. Quarto: agitate lo shaker più energicamente che potete, non limitatevi a farlo oscillare; dovrete cercare di svegliarlo, non di farlo addormentare. Quinto: usate, se possibile, bicchieri ghiacciati. Sesto: bevete il vostro cocktail appena possibile. Una volta un avventore chiese a Craddock quale fosse il modo migliore per bere un cocktail: «Subito», rispose il grande barman del passato, «finché vi sorride!»