Biaggi domina gara 1 e 2 e tenta la fuga mondiale

Misano. Della serie qui comando io, della serie prove di fuga. Primo in gara 1 e primo in gara 2. Max Biaggi su Aprilia Rsv4 nella prima manche ha preceduto sul podio le due Ducati 1098R di Checa e Giugliano. Sykes, in sella alla Kawasaki Ninja, partito dalla pole, ha chiuso in quarta posizione. Undicesimo Badovini (Bmw). Ritirato Melandri (Bmw). In gara 2, il 40enne romano ha recuperato in fretta la scomoda posizione di partenza in terza fila. Al quarto giro (su 24) ha superato di slancio Sykes, scattato dalla pole, e una volta in testa ha aumentato il vantaggio, vincendo in solitaria. Il podio è stato completato da Rea (Honda) e Haslam (Bmw). Melandri con l’altra Bmw ha riscattato il ritiro precedente con un incoraggiante quarto posto.
Classifica: 1. Biaggi 210,5; 2. Rea 172; 3. Sykes 164,5;

4. Melandri 155,5; Checa 150,5