La Biagi ha creato lavoro: ecco la prova

Tra i fumi di un dibattito politico a dir poco disinformato, basato su luoghi comuni e mistificazioni, la verità incomincia a venire a galla: la legge Biagi ha creato posti di lavoro. Le prove sono nei numeri. Il promotore della manifestazione del 20 ottobre a sostegno della «Biagi», Giuliano Cazzola, riportando dati del ministero del Lavoro, del Cnel e dell’Ires, il centro studi della Cgil, spiega così che nel «Monitoraggio» 2007 curato dal dicastero guidato da Cesare Damiano si legge che «il mercato del lavoro negli ultimi anni è stato caratterizzato da un’espansione dell’occupazione pur in presenza di una crescita economica scarsa o nulla».