Bianchi mediatore incontra i sindacati

Alitalia

Il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, tenterà oggi di convincere i sindacati a sospendere lo sciopero del personale Alitalia previsto per il prossimo 29 settembre. Fil-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl trasporto aereo, Sult e Up, sono stati infatti convocati in mattinata dal ministro e sul tavolo le parti si troveranno la questione della dismissione dei rami d’azienda dei servizi informatici e amministrativi che la compagnia vuole portare avanti, anche per dare un po’ d’ossigeno ai conti. Ieri poi, il numero uno della compagnia, Giancarlo Cimoli, ha avuto un incontro presso il ministero dell’Economia nel corso del quale sono state individuate le linee guida per un prossimo aggiornamento del piano di rilancio della compagnia. La sospensione dello sciopero sarebbe possibile solo a fronte di un impegno del governo a far sospendere ad Alitalia la procedura di dismissione delle due attività.