BIANCOCELESTI OK DOPO 13 TURNI

Roma Kolarov interrompe la lunga astinenza (13 turni) di vittorie della Lazio, tornata a segnare dopo quasi 4 partite. Il gol del terzino, un misto di forza e precisione, arriva alla fine del primo tempo e viene difeso con il coltello tra i denti e l’uomo in più (espulso Bocchetti per fallo su Rocchi). Il Genoa appare sotto tono, coglie un palo con Juric ma Gasperini è furioso con Celi: «Un conto è arbitrare e un conto è dirigere, basta vedere i cartellini, le espulsioni, il rigore e la simulazione di Rocchi».