Biancocelesti sfavoriti. E contenti di esserlo

È una Lazio con il morale sotto i tacchi quella che stasera affronta la Roma. E i tifosi più scaramantici si fregano le mani, ricordando come le ultime due vittorie biancocelesti nelle stracittadine (il 3-1 del 6 gennaio 2005 e il 3-0 del 10 dicembre 2006) sono arrivate con la Roma avanti in classifica e strafavorita. Ancora fuori Ledesma, Mauri, Siviglia e Behrami. In porta ancora Marco Ballotta, che festeggia la partita n° 200 in serie A e promette: «Sappiamo di poter vincere».