BIBLIOMANIE

L’ecologia e l’economia sostenibile è diventata una vera e propria moda editoriale: con il libro verde infatti si è sicuri di incassare. Fare un censimenti dei titoli, più o meno seri, anche solo usciti nell’ultimo anno è impossibile. Nell’ambito degli studi a carattere scientifico vanno segnalati: «Una cura per la terra. Manifesto di un ecopragmatista» (Codice) di Stewart Brand e «Basta poco. Pensieri forti e gesti semplici per una nuova ecologia della vita quotidiana» (Einaudi) di Antonio Galdo. Per quanto riguarda invece l’invasione dei testi per l’ecologista fai-da-te ci sono i titoli più strambi: di Vanessa Farquharson «Dormire nudi è verde: 366 consigli per vivere “bio” (e divertirsi) tutti i giorni dell’anno» (Sonzogno) e «La casa ecologica (e risparmiosa). Consigli pratici per pulire la casa in maniera sana ed economica» (Elfi) di Lucy M. Sibling.