La bici di Cassani va da un posto all’altro

ARRANGIATEVI. Alessandra De Stefano (10ª tappa del Giro, Pesaro-Urbino, martedì Raitre): «Avete domande per Riccò?». Andrea Fusco: «Sì, domani ti aspettiamo al Processo». Riccardo Riccò: «No grazie, non vengo più al Processo».
CAPITO MI HAI? Auro Bulbarelli (11ª tappa, Urbania-Cesena, mercoledì Raitre): «Corridore vero Tiziano Dall’Antonia. Può essere una frase di non immediata comprensione».
NOMEN OMEN. Auro Bulbarelli: «Terzo uno sfortunatissimo Fortunato Baliani».
TANDEM. Beppe Dossena (8’ Manchester United-Chelsea, mercoledì Raiuno): «Essien è stato molto bravo perché ha corso insieme alla traiettoria della palla».
LUCI ROSSE. Dossena (61’): «Essien avrebbe potuto andare oltre questo fallo molto onesto».
SUGGERIMENTO. Beppe Dossena (104’): «Adesso anche i cambi dovrebbero avere una funzione di pensiero».
CANNIBALE. Davide Cassani (12ª tappa, Forlì-Carpi, giovedì Raitre): «Ed eccolo qui Contador che come rifornimento si mangia una banana. E non solo, c’è anche Leipheimer».
UTILISSIMA. Davide Cassani: «In Emilia la bicicletta viene usata non solo per fare dello sport, ma anche per trasferirsi da un posto all’altro».
QUIPROQUO. Silvio Martinello (14ª tappa, Verona-Alpe di Pampeago, sabato Raitre): «Sta facendo un’impresa Gabriele Sella, scusate Emanuele Sella, continuo a confonderlo con un amico che ha lo stesso nome».
CRIC&CROC/1. Gianfranco Mazzoni (36° giro del GP di Monaco, domenica Raiuno): «Avete visto come si sta asciugando il tracciato». Ettore Giovannelli: «In questo momento sta ricominciando a piovere, però».
RESPONSO. Auro Bulbarelli (15ª tappa, Arabba-Marmolada, domenica Raitre): «Secondo te è un’iniziativa personale o un ordine di scuderia?». Silvio Martinello: «Per me tutte e due le cose».
CRIC&CROC/2. Silvio Martinello: «Oggi fa molto freddo». Alessandro Fabretti: «Non so come faccia Martinello a dire che fa molto freddo, comunque confermo».