Bicimobilità Premiato il comune doc

In collaborazione con ANCMA, il Gran Gala Ciclistico Internazionale di Conegliano ripeterà quest'anno l'iniziativa legata alla mobilità sostenibile con un premio assegnato all'amministrazione comunale più attiva in tal senso ed un convegno (che si svolgerà il giorno prima del Gran Gala, domenica 15 ottobre) dedicato al problema della sicurezza per chi va in bici, dal titolo «Vie più sicure per chi pedala in città».
La collaborazione tra gli organizzatori di Conegliano e l'Associazione Italiana Ciclo Motociclo e Accessori si è rafforzata quest'anno con la presentazione ufficiale dell'evento di fine stagione. Nel corso del Salone Internazionale del Ciclo, il Gran Gala Ciclistico verrà presentato ufficialmente in un incontro programmato per lunedì prossimo, 18 settembre, alle ore 12 presso il LEM4.
L'attenzione dimostrata dagli organizzatori coneglianesi verso le tematiche della bici conferisce dunque un'importanza particolare al convegno di domenica 15 ottobre a Conegliano presso l'ex convento di San Francesco, anche perché il tema trattato quest'anno è di particolare delicatezza.
Le statistiche segnalano l'Italia come uno dei paesi con più alta frequenza di incidenti (spesso mortali) in Europa, il che conferma come il nostro sistema di viabilità ed il codice della strada non siano riusciti ancora a portare in giusta evidenza le esigenze di chi usa la bici come mezzo di locomozione in città, dando un contributo significativo alla mobilità sostenibile, il cui sviluppo è essenziale per liberare i grandi centri urbani dalla morsa del traffico e dell'inquinamento atmosferico.
Anche quest'anno il convegno di Conegliano vedrà la partecipazione di illustri esperti italiani ed internazionali, nonché di rappresentanti di importanti amministrazioni comunali.