Biennale del Mediterraneo Giovani artisti alla ribalta

Gli artisti milanesi dai 18 ai 30 anni hanno tempo fino al 30 aprile per partecipare alla tredicesima edizione della «Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo», che si terrà ad Alessandria d’Egitto dal 25 ottobre al 4 novembre. Curiosamente si tratta della prima volta in 22 anni che questa manifestazione internazionale e interculturale si terrà fuori dall’Europa.
Sette le aree artistiche previste dal bando. Parteciperanno alle selezioni «milanesi» i giovani candidati per le discipline delle arti visive, dello spettacolo, delle arti applicate e delle immagini in movimento, mentre per le altre categorie sarà necessario superare una selezione nazionale. «È un momento importante per Milano che metterà in prima fila i suoi giovani talenti che potranno mostrare in una rassegna internazionale, di alto valore culturale e artistico, le proprie capacità - ha dichiarato l’assessore allo Sport e tempo libero Giovanni Terzi - Mi piacerebbe che a partecipare fosse il maggior numero di artisti». Di qui la scelta, novità di questa edizione, di aprire la partecipazione a tutti i giovani con la passione per l’arte, e non solo a quelli che studiano nelle scuole.